a cura di Nicoletta Stefanini

"Ogni storia ha la capacità di alleggerire il mondo. Ciò che trova una forma perde il carattere minaccioso del caos" Peter Bichsel

“Mi leggi una storia?” Per ciascuno di noi, il fascino delle pagine che si sfogliano nel leggere affonda le radici in un ricordo lontano. Ma ancora più remoto è il piacere di lasciarsi catturare da una voce che, con le sue sonorità, evoca le emozioni di una storia che lentamente e con sapienza svela i suoi misteri.
La nostra ricerca sulla lettura ad alta voce e la nostra passione di lettori negli anni hanno incontrato un pubblico di piccoli, tenaci ascoltatori che rivivono le loro emozioni più profonde attraverso i mutamenti della voce, del respiro, del corpo e imparano che per crescere ascoltare è ascoltarsi.
La voce del lettore dà vita ai personaggi delle fiabe della tradizione popolare e a quelli della nuova ricchissima letteratura per l’infanzia. E mentre il pubblico scopre il piacere di ascoltare, il lettore scopre l’emozione della propria voce che legge. Nasce una relazione fatta di voce ma anche di silenzi, in cui lo stimolo visivo non è più il centro della nostra esperienza. E i ruoli di lettore e ascoltatore si in incontrano in uno spazio di complicità: insieme apriamo uno scrigno segreto, misterioso e ignoto. Il brivido dello svelamento: alziamo un velo dove io lettore ti conduco per mano. Ma siamo dalla stessa parte nei confronti della storia: giriamo le pagine per sapere cosa succederà.

Dal 1995 Ruotalibera collabora con il sistema bibliotecario del Comune di Roma e con la Biblioteca Centrale Ragazzi nell’ambito del progetto Nati per Leggere

 

 

Locandina 

 NEWS 2012


   

 


Pagina precedente: archivio teatro
Pagina seguente: Laboratorio Leggere Ascoltare

Stampa questa pagina